5 cose da fare a Genova.

Ancora a Genova, questa volta per insegnare ad un corso di specializzazione frequentato da dipendenti pubblici. Come spesso capita, è una toccata e fuga ma trovo sempre il modo di fare qualche scatto.

Ed eccovi qualche idea per le vostre incursioni in città:

1) andate a prendere una focaccia. Un forno vale un altro. Sono per lo più presenti da decenni (addirittura) secoli e se fossero scadenti, avrebbero già chiuso

2) perdetevi nelle prospettive e vie di fuga

3) scoprite i cortili dei palazzi, sono fantastici

4) non dimenticare di visitare le chiese. I genovesi erano devoti ed essendo un popolo di marinai e mercanti sapevano che la grazia divina era di sicuro grande conforto.

5) se non lo avete ancora fatto, visitate l’acquario e il polo museale circostante. Ricordatevi che vi servirà un po’ di tempo.